15 gennaio 2013

19 dicembre 2012

Un piano ben escogitato

Un pianoforte verticale abbandonato su un marciapiede di New York: qualcuno lo osserva, qualcuno prova a suonare, qualcun altro vorrebbe portarselo a casa. Il finale, però, ha un sapore amaro...



via Il Post

Fare un brindisi al matrimonio di uno sconosciuto o nuotare con gli squali?

"Before I Die" è un'opera realizzata da Candy Chang a New Orleans. Si chiede ai passanti di completare la frase "Prima di morire voglio..." utilizzando dei gessetti colorati. In un solo giorno tutte le caselle sono state riempite. Qui sotto alcuni scatti del lavoro svolto!






via Colossal

Che sagoma!

Niklewicz, artista polacco, ha verniciato il muro di una sinagoga sconsacrata ad Hartford (Connecticut), con un prodotto idro repellente tranne la parte dove ha attaccato uno sticker gigante. Dopo aver spruzzato dell'acqua, ecco la sorpresa: un'enorme sagoma di quercia che appare solo nei giorni più piovosi! A seconda dell'umidità il graffito è visibile per qualche ora.
Il murale non ha solo una valenza estetica ma anche storica: riprende infatti un'opera di Charles De Wolf e simboleggia lo spirito di indipendenza americano.






The Charter Oak from Erika Van Natta Films on Vimeo.

La matematica non è un'opinione


10 ottobre 2012

Tagliati quella chioma!

L'artista Craig Walsh ha ideato una installazione all'interno dell'Hyde Park South di Sydney, nella quale le chiome degli alberi si animano grazie ad una serie di video proiezioni di visi umani.







27 settembre 2012

Marcovaldi a Liber-arte

E' successo che, in questi giorni, in casa Marcovaldo c'era del fermento.
Chi registrava tracce audio, chi plottava foto giganti e girava per casa con grossi fogli come un attacchino, chi affilava i pennelli, chi studiava.

Siamo sempre in ritardo per annunciare queste belle cose, ma qui è tutto è pronto per partire per Reggio Emilia alla volta di "Liber arte sui muri del convento".
Liber-arte è un evento artistico organizzato dal Polo Culturale dei Cappuccini dell'Emilia Romagna, in collaborazione con il Circolo degli Artisti e Officina delle Arti di Reggio Emilia, che si terrà Sabato 29 Settembre presso il convento di Reggio Emilia (Via Ferrari Bonini, 2).
E' un concorso di stret art e tutte le info sulla giornata le trovate qui.

Anche noi ci troverete là.
Sabato saremo finalmente tutti i marcovaldi al completo, per realizzare un'opera, che ci piace definire "multimediale", sui muri del convento (mi correggo, sui "pannelli" sui muri del convento, ovviamente). Il tema è "l'agorà", e quando qualche cosa ha a che fare con la piazza, la città, la gente, qualsiasi valenza abbia, noi ci siamo.

Nelle foto due marcovaldi se la cantano. 




Sotto un ponte ma felici

Se si deve finire sotto un ponte almeno dotarsi di tutti i confort.
Ad Amburgo sanno come divertirsi.
Le altre foto qui, sul flickr di Urbanshit e don't try this at home ;)



20 settembre 2012

Ci son giorni in cui non passa un cane

Ci sono giorni in cui per le strade di una città non passa davvero un cane.
E a volte basta questo.
Forse non è artistico, e non era neanche nella mente del pacifico cane nero l'idea di fare una performance o un flash mob contro il traffico, però ci è piaciuto, sembrava fiero e deciso a dire "...questa città è anche mia, e per una volta fai tu il giro largo."
Scene di ordinaria civilità.
tra cani, passanti e tramvieri.

Os Gemeos e Aryz a Lodz

Per non dimenticarci della buona pittura murale: Os Gemeos + Aryz a Lodz, in Polonia.


from Unurth

19 settembre 2012

Qualcuno [affittò] sul nido del cuculo

Vita di condominio anche per i pennuti di questi tempi.
L'ha concepita lo studio Nendo per il centro Momofuku, impegnato a promuovere l'accesso alla natura nella foresta di Komoro nella Prefettura montana di Nagano, Giappone.
Ci piace immaginare come in queste accoglienti villette a schiera i volatili possono scambiarsi, consigli, rametti...tweet.
C'è anche posto per una persona che dal retro del grande nido può osservare i 78 condomini da molto vicino. Perfetto per un birdwatching estremo.

foto di Masaya Yoshimura
photo by daici ano
photo by daici ano

photo by daici ano

photo by daici ano

Tappati in casa.

Olga Kostina è una pensionata russa che abita nel villaggio di Kamarchaga, nella Taiga russa più fredda. 
Ha reinterpretato il concetto di "riciclaggio" in maniera molto decorativa e con i tappi di 30.000 bottiglie plastica si è ristrutturata la facciata di casa. 
Per restare in tema ha seguito fedelmente i motivi tipici della tradizionale tessitura Macramè.
Olga ti amiamo! 



image © reuters / ilya naymushin


17 settembre 2012

palazzi animati

A chi non è mai venuto in mente di chiamare i vicini di casa e organizzare una performance come questa?

Guillaume Reymond videoartista di NOTsoNOISY e la Trivial Mass Production hanno messo d'accordo persone e architettura facendo muovere come pixel le finestre degli 11 piani dell' HESAV a Losanna.
Indubbiamente una buona idea da proporre alla prossima riunione di condominio. 

16 settembre 2012

Appeso ad un filo grande come una città


Abbiamo finito di asciugarci al sole del cortile.
E' passato un bel po' di tempo da quando i Marcovaldi scorazzavano liberi per la città, poi la dovuta pausa, gli impegni, i progetti di vita, le responsabilità di tutti i giorni.
Ma la città non ci ha inghiottiti :)

Si sa, la fantasia è dura da mandare al riposo e allora, stesi al ballatoio di casa riscaldati dal sole abbiamo deciso di riaprire questa finestra!
In verità sono stati gli impegni che ci hanno convinto a riunirci, due trasferte inaspettate che hanno visto due Marcovaldi raggiungere Venezia per una conferenza sull'arte urbana di cui vi parleremo più avanti e un prossimo viaggio a Reggio Emilia per partecipare ad un concorso di street art e una conferenza sul Arte nelle città.
Di questa sicuro vi parleremo tra qualche post.

Bene, ci siamo.

Quando camminate in città, guardate in alto, da qualche piccola finestra di una mansarda, i Marcovaldi ci sono...e vi proteggono! :)
A presto. 


09 giugno 2012

In tempo alla stazione di Osaka

Alla stazione di Osaka leggere l'ora è semplice come bersi un bicchiere d'acqua!
Un' altra buona ragione per farsi un giro in Giappone secondo noi.


10 luglio 2011

08 luglio 2011

Sui canali di Chicago

Siete mai andati in barca a Chicago?
Philip Bloom ha realizzato questo video in time-lapse a zonzo sul lago Michigan e tra i canali di Chicago. La musica è dei nine inch nails: 14 Ghosts II.
buon viaggio.

Chicago by boat: A timelapse journey from Philip Bloom on Vimeo.

07 luglio 2011

mark jenkins

Lui è mark jenkins, dategli dei manichini e una città e vedrete un genio, nulla da aggiungere.
Altre installazioni qui sul suo sito









28 giugno 2011

21 giugno 2011

La città molle

Un'installazione dei francesi Raum nella cittadina di Bourges: grazie ad un meccanismo inserito al di sotto della pavimentazione, la piazza principale della cittadina francese sembra prendere vita e deformarsi durante il passaggio di ignari pedoni. Un modo per testimoniare la fragilità delle nostre città e la diversa percezione del contesto urbano che ha ogni singolo cittadino.

La ville molle (part III) from Raum Raum on Vimeo.

Un arcobaleno atterrato in città

L'artista Olafur Eliasson ha appena completato, ad århus, in Danimarca, un'opera dal titolo “Your Rainbow Panorama”, un grande anello in vetro di 150 metri, con i colori dell’arcobaleno che occupano tutto il perimetro dell’edificio.
Non solo un modo differente di percepire la città per chi si trova ad attraversare l'edificio, ma anche un nuovo "totem" urbano che ha cambiato, fin da subito, lo skyline della piccola cittadina danese.







16 giugno 2011

Pesca urbana

L'artista statunitense Janet Echelman si diverte a tendere le tradizionali reti da pesca in luoghi urbani insoliti per creare delle installazioni emozionanti, dove il vento modella forme inconsuete, organiche, e i colori la fanno da padrone.