9 giugno 2009

Beijing è dietro la curva



Questa foto ci ha colpito, ci ha fatto capire perché in oriente sono un po' più avanti di noi! Uno scatto che contiene una filosofia, il profondo rispetto per la natura e una strada che si piega al volere di essa! Non è fantastico? Lo so ci esaltiamo facilmente per le piccole cose ultimamente ma cosa c'è di più noioso di una strada dritta? Una curva riempie di gioia semplicemente perché fa girare gli occhi per un attimo in un altra direzione, cambia la prospettiva, mutano gli orizzonti, risveglia dal torpore. E l'albero è li in mezzo fiero e maestro ad insegnare tutto questo!:) Noi l'avremmo tagliato...si fa prima (forse).

GOTOCHINA, da cui abbiamo preso gentilmente questo scatto, è il risultato di un viaggio studio da Shangay a Beijing di 17 studenti Nervegesi nel febbraio 2008...visitatelo!;)

5 commenti:

the muffin woman pat ha detto...

cavoli mi sono venuti gli occhi lucidi a vedere queste foto.

rik™ ha detto...

questa è sensibilita!! Serve a far crescere gli alberi! :)

the muffin woman pat ha detto...

hem ho fatto morire le piante grasse che avevo in casa. vorse è meglio se io e la natura ci guardiamo soltanto :))

giardigno65 ha detto...

vero, è magnifica !

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie